I nostri Servizi

In caso di sanificazioni o disinfezioni legate al Covid-19, SANYX utilizza specifici protocolli che prevedono 2 tipologie di trattamento:

• Abbattimento batteriologico tramite Ozono
• Abbattimento batteriologico tramite utilizzo di Atomizzatore a base di Argento Solfato e Perossido d’Idrogeno

CONTATTACI

Trattamento anti-contagio COVID-19

con abbattimento batteriologico tramite OZONO

Questo tipo di trattamento viene effettuato utilizzando uno speciale macchinario che converte l’ossigeno in Ozono.

Le molecole di ozono sprigionate dal macchinario ossidano le altre molecole infettanti e presenti nell’aria, in questo modo la carica batterica del virus viene abbattuta e l’ambiente viene sanificato.
È previsto, inoltre, un trattamento specifico per la pulizia di quelle parti dell’ambiente con cui si entra maggiormente in contatto.

In Italia è stato riconosciuto “presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, ecc.” dal Ministero della Salute con prot. n. 24482 del 31 luglio 1996 e “agente disinfettante e disinfestante nel trattamento dell’aria e dell’acqua” con CNSA del 27 ottobre 2010.

Trattamento anti-contagio COVID-19

con abbattimento batteriologico tramite atomizzatore a base di Argento solfato e Perossido d’ Idrogeno

L’atomizzatore a base di Argento Solfato e Perossido d’Idrogeno possiede una turbina che converte il disinfettante liquido in una polvere secca, le cui minuscole particelle vengono distribuite uniformemente su tutte le superfici dell’ambiente, anche nelle aree più difficili da raggiungere.

La combinazione perossido/argento crea un’azione battericida in cui i due principi attivi agiscono in modo sinergico al fine di penetrare nel biofilm: il perossido grazie al suo potere ossidante e l’argento grazie al legame elettrostatico con la membrana batterica.

Il diffusore può essere utilizzato in ambienti di ogni tipo: ospedali, laboratori, asili, scuole, farmacie, strutture industriali. È molto efficace anche per la sanificazione di ambulanze, treni e autobus.
I dispositivi elettrici non sono influenzati dalle particelle emanate, non c’è rischio di corrosione, non importa quale sia la superficie.

Sterilizzazione e sanificazione con raggi UV-C

Servizio di sterilizzazione e sanificazione degli ambienti tramite raggi UV-C per distruggere le cariche batteriche di ambienti e superfici.
Il servizio di sterilizzazione e sanificazione con lampada germicide UV-C distrugge le cariche batteriche dei virus tramite l’uso di raggi ultravioletti UV-C per sterilizzare gli ambienti, le superfici e gli oggetti, contrastando eventuali virus.
Le “lampadine” di queste apparecchiature emettono raggi ultravioletti UV della categoria C (presenti anche nella luce solare) che sono caratterizzati da una lunghezza d’onda molto corta, circa 254 nm (nanometri).
Questi raggi vanno a colpire i microorganismi come virus e batteri scatenando delle mutazioni nelle loro caratteristiche molecolari, sul loro DNA o RNA, e uccidendo o rendendo innocui gli agenti patogeni.
Si tratta di un metodo di sterilizzazione con un livello di efficacia pari al 99,99% e che viene usato da diversi anni per sanificare ambienti e oggetti, soprattutto in ambito medico/sanitario.
Il servizio di sanificazione con raggi UV-C è un tipo di sterilizzazione che in pochi possono offrire in quanto è richiesta un’alta specializzazione per l’uso di apparecchiature professionali capaci di garantire al contempo efficacia e sicurezza.
Le lampade germicide a marchio SanyX sono progettate e realizzate seguendo i più alti standard normativi e possono essere impiegate per la sterilizzazione di luoghi di lavoro e strumenti usati nei laboratori, negli uffici e per le apparecchiature mediche.
SanyX si avvale delle migliori tecnologie presenti sul mercato per garantirvi il miglior risultato possibile.

CONTATTACI

Incentivi Cura Italia

Per incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro quale misura di contenimento di contagio del virus Covid-19, ai soggetti esercenti attività d’impresa, grazie al decreto “Cura Italia” è riconosciuto per il periodo di imposta del 2020 un credito d’ imposta del 50% delle spese sostenute e certificate, di sanificazione e/o disinfezione degli ambienti e dei strumenti di lavoro fino ad un massimo di 20.000 €.

CONTATTACI

A CHI CI RIVOLGIAMO